Area Riservata
Menu principale
SEZIONI
ALTRE INIZIATIVE
SEGUICI SU:

banner

FAQ

Indice generale » Il business plan

Indice dei contenuti

Cos'è il piano d'impresa o business plan

Il Business Plan o Piano d’impresa è un documento che descrive l’idea imprenditoriale e ne permette la valutazione. Infatti, consente di evidenziare i punti di forza dell’azienda illustrare in maniera realistica i problemi ed il modo in cui s’intende superarli. Un piano d’impresa, una volta redatto, risponde alle domande: chi sei? Dove stai andando? Hai le capacità per arrivarci? Quanto costerà? Quanto guadagnerai? Ne vale davvero la pena?

Su

Perchè redigere un business plan?

Il B.P. consente di tracciare un percorso a cui l’imprenditore o imprenditrice potrà attenersi per il conseguimento dei risultati e per effettuare una verifica e un controllo continui dell’andamento gestionale.

Permette di verificare la reale fattibilità dell’iniziativa imprenditoriale dal punto di vista commerciale, economico e finanziario, consente cioè di dare una risposta alla domanda: la mia idea è valida? Mi conviene dar vita all’impresa?

Rappresenta un’utile guida operativa per i primi periodi di gestione perché, contenendo la previsione e la programmazione di costi, ricavi, entrate e uscite monetarie, traccia un percorso a cui l’imprenditore potrà attenersi per il conseguimento dei risultati.

Rappresenta un biglietto da visita, indispensabile, per presentare l’impresa ai potenziali finanziatori, fonti di finanziamento pubbliche o private, permettendo una valutazione prospettica sulla capacità reddituale dell’impresa e sul suo grado di affidabilità. Anche nei casi in cui le richieste di finanziamento o contributi fanno espresso riferimento a “relazione tecnica esplicativa dell’attività svolta” o “progetto di sviluppo aziendale”, per illustrare la futura impresa o la fase di sviluppo di un’attività già esistente, sarà la presentazione di un “buon B.P.” a rappresentare l’elemento di credibilità discriminante nella concessione del finanziamento.

Su

Quali sono i contenuti del bp?

Parte introduttiva

descrizione
dell’idea imprenditoriale:

• Attitudini
• Aspirazioni
• Motivazioni
• Creatività
• Studi effettuati
• Esperienze lav.
• Altro


Parte di analisi del mercato

Analisi di fattibilità
dell’idea imprenditoriale:

• Macroambiente
• Mercato
• Settore
• Concorrenza
• Clienti
• Prodotti
• Punti di forza

Parte tecnico operativa

Analisi dell’organizzazione
dell'attività:

• Attività organizzativa
• Logistica
• Localizzazione
• Procedure burocratiche
• Forma giuridica

Parte quantitativo monetaria

Previsione economica finanziaria
dell’idea imprenditoriale:

• Contabilità
• Bilancio
• Preventivo economico finanziario

Ricordarsi!

Un buon B.P. deve essere:
- comprensibile
- facilmente sintetizzabile
- credibile
- tale da identificare le incertezze

Per fare ciò è necessario che l’imprenditore sia particolarmente:
- realista
- ostinato
- motivato
- di buon senso


Su

[ Indice ]

footer